FIRMA DIGITALE e PEC

FIRMA  DIGITALE  -  acquisto kit  (codice di convenzione  CNSCNI18)

Nell’ambito della convenzione stipulata tra il nostro Ordine ed ARUBA PEC spa, è possibile acquistare online il Kit di Firma Digitale.

E’ possibile effettuare l’acquisto direttamente dal sito di ArubaPEC http://www.arubapec.it, accedendo all'Area "Convenzioni" ed inserendo il codice di convenzione CNSCNI18:

il link diretto per accedere alla Convenzione: http://www.pec.it/FirmaDigitale_Convenzioni.aspx?convenzione=FDING1793

Una volta selezionato l’Ordine di appartenenza, l'iscritto dovrà registrarsi come utente Aruba e successivamente compilare il modulo di richiesta certificato. Tutta l’operazione, compreso il pagamento, potrà essere effettuata direttamente online senza necessità di inviare ad ArubaPEC alcuna documentazione cartacea. Una volta raccolte le richieste, ArubaPEC predisporrà i Kit di Firma Digitale che verranno inviati all'Ordine in circa 7 giorni lavorativi. Sarà cura dell'Ordine inviare una e.mail all'iscritto quando il kit sarà recapitato in sede. Aruba invierà una e.mail comunicando la presunta consegna del kit, ma attendere l'e.mail dell’Ordine per il ritiro del kit di firma digitale, che sarà inviata presso l'indirizzo e.mail inserito nel form di acquisto.

Per ottenere la Firma Digitale è necessario essere in regola con il pagamento della quota di iscrizione all'albo per l'anno in corso.

Per info tecniche, tipologia e costi:  ARUBA spa tel.  0575.050014

PEC  NUOVI ISCRITTI - richiesta obbligatoria:

Per chi non avesse comunicato la propria PEC al momento dell'iscrizione all'albo,

deve richiedere la PEC obbligatoriamente  tramite e.mail a: iscrizionealbo@ording.ct.it

Non è necessario alcun pagamento e sarà cura dell'Ordine inviarla tramite e.mail . 

AVVISO IMPORTANTE

L’art.37 del D.L. n. 76 del 16/07/2020 impone l’obbligo del domicilio digitale (PEC) per tutti gli iscritti all’Albo.
1. e) il comma 7 -bis è sostituito dal seguente: “7 -bis.

Il professionista che non richiede o comunica la propria PEC  è obbligatoriamente soggetto a diffida ad adempiere, da parte del Collegio o Ordine di appartenenza. In caso di mancata ottemperanza alla diffida, il Collegio o Ordine di appartenenza commina la sanzione della sospensione dal relativo albo o elenco fino alla comunicazione dello stesso domicilio».
Per quanto sopra, Decorso inutilmente il tempo, il Consiglio dell’Ordine – senza altro preavviso – delibererà la sospensione dall’Albo dell’iscritto inadempiente ed il provvedimento sarà comunicato a tutti gli Enti a cui viene trasmesso l’Albo ex art. 23 R.D. 2537/1925, alle stazioni appaltanti ed agli Enti dell’ambito provinciale di Catania.

- SE SEI IN POSSESSO DI UN INDIRIZZO PEC DOVRAI OBBLIGATORIAMENTE COMUNICARLO ALL’ORDINE.

- SE NON NE SEI IN POSSESSO DOVRAI ATTIVARNE UNO E COMUNICARLO OBBLIGATORIAMENTE ALL’ORDINE o RICHIEDERLO.

- PER GLI ISCRITTI CHE HANNO RICEVUTO ED ATTIVATO LA PEC FORNITA DALL’ORDINE (@ingpec.eu), DOPO IL PRIMO ACCESSO, E’ NECESSARIO INVIARE   COMUNICAZIONE ALL'ORDINE.

- E' NECESSARIO VERIFICARE CHE LA PROPRIA PEC SIA ATTIVA E CHE LA MEMORIA NON SIA OCCUPATA, AL FINE DI CONSENTIRE LA RICEZIONE DI CORRISPONDENZA.

Tutti i rapporti successivi alla comunicazione della pec saranno gestiti dalla Fondazione del Consiglio Nazionale Ingegneri di Roma, non dall’Ordine degli Ingegneri di Catania.  Fondazione Consiglio Nazionale Ingegneri - contatti: 06.85354739  assistenzapec@fondazionecni.org

PEC  per tutti gli iscritti

E' possibile richiedere la PEC in convenzione con l'Ordine al costo una-tantum di euro 5.00, seguendo la seguente procedura:

- inviare richiesta tramite e.mail all'indirizzo dell'Ordine iscrizionealbo@ording.ct.it , indicando il nominativo, il numero di iscrizione all'albo ed un indirizzo e-mail attivo;

- allegare alla richiesta la ricevuta di pagamento di euro 5.00.

- allegare copia di un documento valido.

- sarà cura dell'Ordine inviare, in tempi brevi,  l'indirizzo PEC tramite l'e-mail fornita nella richiesta.

- per ottenere la PEC è necessario essere in regola con il pagamento della quota di iscrizione all'albo per l'anno in corso.

Il versamento di euro 5. 00 deve essere effettuato esclusivamente tramite le seguenti modalità: Sistema PagoPA®.

Tramite lo sportello webpa dell’Ordine, cliccando sul link https://catania.ingegneri.plugandpay.it/ o direttamente dalla home page del sito dell’Ordine https://www.ording.ct.it/, potrai procedere con la creazione spontanea di un avviso pagoPA per l’erogazione di servizi di segreteria accedendo direttamente, senza alcuna preventiva registrazione, tramite:

  • "Pagamento spontaneo" e poi fra i Servizi dell’Ente "Servizi di segreteria".
  • Seleziona il servizio di segreteria per il quale vuoi effettuare il pagamento e compila tutti i dati necessari per la definizione del versamento.
  • Al termine scegli se:
    • effettuare la stampa del relativo documento, completo di IUV, barcode e QR-code, necessari per il pagamento presso un Prestatore di Servizi di Pagamento abilitati  fra quelli censiti dall’AgID;
    • procedere con il pagamento online, scegliendo un PSP fra quelli proposti al termine della procedura.
  • E' possibile effettuare il pagamento tramite carta di credito/debito o carte prepagate con uno qualsiasi dei PSP abilitati. In tal caso non è necessario essere correntisti di tali PSP.

attenzione: per chi non avesse ritirato la PEC  fornita dall'Ordine, si ricorda che è OBBLIGO di tutti gli ingegneri iscritti all'albo possedere e comunicare all'Ordine la propria casella PEC, a prescindere dall'attività lavorativa svolta (liberi professionisti, dipendenti, docenti, pensionati).